ARISS

ARISS, acronimo di Amateur Radio on the International Space Station, è un gruppo di lavoro internazionale che si dedica alla progettazione e sviluppo di equipaggiamenti e attività radioamatoriali a bordo della ISS.

Il gruppo è stato costituito dalle varie Società di Radioamatori e  Radioamatori Satellitare dei paesi partner della International Space Station. Per un po’ di storia, qui è possibile scaricare un bellissimo pdf di Frank Bauer, Presidente di ARISS http://www.ariss.org/amateur-radio-on-human-spaceflight-missionsmdash30-years.html

A bordo della ISS, ARISS ha a disposizione una postazione permanente, composta da due due stazioni radioamatoriali, a dispozione per varie attività seguite da tutta la comunità radioamatorale mondiale.

Alcuni modi operativi sono automatici (packet-APRS) e sono usati dalle stazioni di terra senza l’aiuto dell’equipaggio, altri richiedono un coinvolgimento degli astronauti.

Dati aggiornati sullo stato delle stazioni sono disponibili su questa pagina ufficiale:

http://www.ariss.org/current-status-of-iss-stations.html

Gli astronauti ed i cosmonauti possono usare le stazioni ARISS per contattare stazioni radioamatoriali a terra nel loro tempo libero: questi collegamenti random sono molto ricercati dagli OM a terra.

Inoltre, le Agenzie Spaziali  hanno affidato ad ARISS  il compito di organizzare gli “ARISS School contact”. Questa attività permette agli studenti di qualsiasi scuola di intervistare un astronauta a bordo della ISS utilizzando una stazione di radioamatore, e ricevendo risposte su tematiche scientifiche, tecniche, ecologiche. Questa attività valorizza l’attività dei radioamatori, testimoni attivi e concreti della divulgazione scientifica ed educativa e offre a studenti, docenti e a tutta la comunità una spinta impareggiabile per formazione e motivazione.